Un’immagine per questa Domenica…

la resurrezione di Lazzaro Caravaggio

Un’immagine per questa Domenica: la resurrezione di Lazzaro del Caravaggio (ormai non posso più nasconderlo, è uno dei miei pittori preferiti).
Un quadro potente, concitato, pieno di umanità. Sottolineo solo il braccio di Gesù proteso verso Lazzaro.
Lo stesso braccio e lo stesso gesto presente nella Vocazione di S. Matteo (altro famoso di Caravaggio); un gesto che richiama la famosa scena della creazione dipinta da Michelangelo nella cappella Sistina.
Qui c’è una nuova creazione, una chiamata non semplicemente a seguire Gesù ma a vivere, a rivivere. Un nuovo inizio. Tutte cose di cui oggi sentiamo un gran bisogno.

Don Marco

Un tweet dai gruppi di ascolto…

tweet

Il Vangelo secondo Matteo tweet
9^ Icona

Mi fido di Te….

Il tema della fiducia è un tema essenziale e impegnativo, che sta in equilibrio tra affido e impegno, senza giustificare la pigrizia o assecondare l’ansia. Il Signore ci invita a fare un percorso che parta dall’intelligenza per giungere al cuore e, dal cuore giunga alla fede. Dall’intelligenza al cuore. Davanti a tanta armonia, il cuore si converte, si commuove: esiste un Dio che conta i capelli del mio capo e che si occupa di due passeri…

La fede nasce dal credere che questo Dio che veste i gigli del campo veste anche me! Non facendomi trovare i vestiti all’uscio, ma facendo della mia vita un percorso che mette il Regno di Dio e la giustizia al centro, il resto arriverà in sovrappiù.

Per sorella provvidenza, Ti ringraziamo!